Cronologia di progetto

HMR nasce ufficialmente nel 2006.
Qui è raccolto, anno per anno, tutto quanto è successo di importante nella storia del progetto.

2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | | 2006

Prossimamente

Storia dell’Informatica a Vicoretrò
Terzo appuntamento: le meccaniche, da Pascal e Leibniz alla Curta; G.A. Cignoni
Appuntamento a Vicoretrò per il ciclo di chiacchierate tratte dal corso di STI. Il terzo capitolo racconta del calcolo digitale meccanico. Le origini sono antiche: dai Greci a Vitruvio (ripreso poi da Leonardo) e non mancano, ovviamente, i Cinesi. Poi con Pascal e Leibniz si comincia a fare sul serio: a fine 1600 la tecnologia è a punto. Bisognerà però attendere la metà del 1800 perché diventi un prodotto. Dopo, le calcolatrici meccaniche prospereranno per oltre un secolo e, nelle abili mani dei calcolatori, faranno da volano allo sviluppo economico e industriale.

2018

2018-12-03 - Storia dell’informatica e narrativa s’incontrano
Intervento alla presentazione di “I ragazzi che scalarono il futuro” a Vicoretrò; G.A. Cignoni, M. Gazzarri
Il romanzo di Maurizio Gazzarri racconta dei primi calcolatori elettronici italiani realizzati a Pisa, all’Università e all’Olivetti. Non è la prima volta che la storia si incontra con la fantasia. Spesso però le esigenze della narrazione cambiano la storia raccontata: è una licenza che agli autori è doverosamente concessa, ma può disorientare il pubblico. Il libro di Maurizio Gazzarri è basato su un’accurata ricerca storica, quanto è inventato non solo è plausibile, ma è riconoscibile: come in un restauro differenziato completa la storia e aiuta a interpretarla.
Dopo il romanzo la storia, sia quella di fantasia che quella vera, continua sulle pagine di HMR con l’Archivio di Giorgio: un esperimento di comunicazione, che sfrutta un personaggio di fantasia per dar voce agli storici e alla ricostruzione dei fatti tramite l’analisi e il confronto delle fonti.

2018-11-28 - Tutti pazzi per Apple!
Seminario invitato al corso di Storia dell’Informatica, Pisa; A. Ferraro
Una collezione implica responsabilità ben diverse se chi la possiede è un collezionista o un museo. Nel secondo caso è un patrimonio da valorizzare restituendo al pubblico la storia di cui è testimone: un impegno mica da poco.
Alessio Ferraro ci racconta la storia di un gruppo di pazzi (definizione loro) di Savona che, trovandosi in mano una formidabile collezione di pezzi Apple, invece di seguire la strada facile e limitarsi a godersela da collezionisti, hanno voluto mettere in piedi un museo e ci sono riusciti! L’All About Apple Museum ha già invitato HMR, anche recentemente; siamo più che felici di ricambiare.

2018-11-21 - L’informatica dell’Apollo 11 riprodotta in casa
Seminario invitato al corso di Storia dell’Informatica, Pisa; M. Fanciulli
Ricostruire, più o meno virtualmente, l’informatica del passato non è un passatempo da nerd: è un modo per raccontarla e per comprenderla meglio. La seconda macchina alle differenze costruita dal Museo delle Scienze di Londra o, nel nostro piccolo, il simulatore della prima Calcolatrice Elettronica Pisana sono testimoni di metodi di archeologia sperimentale applicati alla storia dell’informatica.
Marco Fanciulli ci racconta come sta ricostruendo l’Apollo Guidance Computer e il pannello di controllo che usavano gli astronauti delle missioni Apollo. Oltre alla storia e alle caratteristiche tecniche di base dell’AGC, sono presentati lo scopo del progetto di ricostruzione e i metodi applicati, dalla raccolta della documentazione, alla pianificazione del lavoro e alla prototipazione a basso costo. Infine, per potere avere un’idea di quello che sarà il risultato finale, è mostrato il modello 3D esplorabile tramite un visore VR.

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

2006